Corciano Castello di Vino:
13 cantine in gara

TORNA NEL CENTRO STORICO LA TRE GIORNI DEDICATA ALL’ENOLOGIA
E ALLE ECCELLENZE DEL TRASIMENO

Una special edition per la soglia del decimo anno ricca di eventi tra arte, musica, fotografia, degustazioni guidate e giochi per i bambini. Tredici 13 le cantine che si contenderanno i premi 2022.

Dopo due anni di fermo, dovuti alla pandemia, torna Corciano Castello di Vino, manifestazione dedicata all’enologia e alle tradizioni gastronomiche del territorio, promossa dall’associazione Corciano castello di vino in collaborazione con il Consorzio Tutela Vini Trasimeno e la Strada del vino Colli del Trasimeno.

Quest’anno la tre giorni taglierà il nastro della X edizione, tornando dal 7 al 9 ottobre ad invadere Corciano, selezionato tra “I Borghi più belli d’Italia” e riconosciuto come “Destinazione Europea d’Eccellenza”, con il suo caratteristico percorso sensoriale itinerante nato non solo per far riscoprire le tradizioni vinicole del Trasimeno, ma anche per finanziare il recupero e il restauro di opere appartenenti al borgo, favorendone la conoscenza non solo dei cittadini, ma di turisti ecuriosi che, di anno in anno, arrivano numerosi per condividerne sapori, bellezze architettoniche ed eccellenze artistiche.

I visitatori potranno degustare in modo dinamico i prodotti locali in piccoli angoli allestiti lungo le vie o potranno scegliere di approfittare della suggestiva Taverna del Duca aperta per l’occasione dove si potrà scegliere tra pietanze della tradizione enogastronomica umbra.

Tredici le realtà in scena e che parteciperanno al “Premio Corciano Castello di vino 2022” quale “Miglior Cantina”: Casali del Toppello, Il Poggio, Pucciarella, Cantina Nofrini, azienda Carlo e Marco Carini, Berioli, Poggio Santa Maria, Madrevite, Pomario, Agricola Casaioli, Coldibetto, Duca della Corgna, Morami.

Ulteriormente una giuria tecnica assegnerà, con una degustazione bendata, i premi “Miglior Rosso” “Miglior Bianco” “Miglior Rosato” “Miglior Bollicina” 2022. Saranno presenti anche tre cantine ospiti, Le Cimate di Montefalco, Villa Bucher di San Venanzo e
Wine Nut, una cantina “itinerante” di Vicenza che ha scelto il territorio del Trasimeno per vinificare i propri prodotti.

Il premio sarà assegnato al termine della votazione della giuria popolare. Alle casse sarà possibile acquistare il ticket degustazione vino con il quale il visitatore avrà il diritto al calice e ad una degustazione di vino in ognuna delle cantine presenti nel circuito. Tramite il ticket sarà possibile effettuare la votazione della cantina preferita nell’arco dei tre giorni dell’evento attraverso il QR CODE che si troverà a disposizione del pubblico nei programmi, alle casse, sui totem informativi con la mappa e nel blocchetto ticket vino. Votando la cantina preferita si parteciperà all’estrazione di alcuni premi: i vincitori riceveranno una t-shirt dell’evento e una bottiglia di vino. Inoltre, votando, si potrà attivare uno sconto del 10% valido fino al 31 dicembre 2022 usufruibile in una delle strutture partecipanti.

Corciano Castello di vino 2022 locandina

Orari apertura

Cantine: venerdì e sabato dalle 18.00 alle 00.00 (termine vendita ticket alle 22.30),
domenica dalle 16.00 alle 20.00 (termine vendita ticket alle 18.30)

Corner degustazioni: venerdì e sabato dalle 18.00 alle 01.00 (termine vendita ticket alle
00.00), domenica dalle 16.00 alle 21.00 (termina vendita ticket alle 20.30)

Non solo enologia in senso stretto, ma anche diverse le iniziative che prenderanno il via durante Corciano Castello di vino 2022 tra arte, musica con dj set e concerti live, fotografia, degustazioni guidate, degustazioni tecniche, borse di studio e giochi per bambini. Tra gli altri il contest fotografico “No War Yes Wine – Illumina il tuo vino” a tema vino e pace.

Durante la tre giorni l’invito è a scattare fotografie e a postarle su Instagram con l’hashtag
#shineminewine. Le tre migliori immagini saranno premiate con la t-shirt del concorso, il primo
classificato si aggiudicherà due bottiglie di vino. Spazio anche al progetto Urban Nature – La festa della natura. L’associazione Corciano Castello di vino rinnova anche quest’anno la sua collaborazione con il progetto promosso da WWF nei giorni 8 e 9 ottobre. Durante l’evento, acquistando una pianta di felce al costo di 13 euro, si contribuirà a una raccolta fondi che saranno destinati a nosocomi pediatrici (e non solo) al fine di creare delle “Oasi in ospedale” che aumenteranno la presenza della natura nelle strutture.

Il programma

Venerdì 7 ottobre

18.00 apertura degli stand gastronomici e delle cantine
18.30 alla sala del Consiglio di palazzo Comunale inaugurazione mostra Wine Art “No War Yes
Wine”, a cura degli studenti dell’Istituto comprensivo Bonfigli di Corciano
19.00 alla sala del Consiglio di palazzo Comunale “Piccoli Vigneron, grandi Champagne”, degustazione guidata a cura di Massimo Caponi, sommelier professionista e responsabile Enoteca Giò

In piazza Doni si terrà invece l’inaugurazione della decima edizione di Corciano Castello di vino,
durante cui saranno assegnati i premi del Padel Wine

20.00 apertura della Taverna del Duca
21.00 in piazza Doni concerto di vino della Usb – Urban Soul Band

A partire dalle 21.00 in piazza Coragino “I vini… li sono la nostra passione”, dj set con Dj Sesè, Dj
Beens, Dj Max Corgna, Dj Fojo, Dj Mauro Nucci feat. Cascia

21.30 alla sala del Consiglio di palazzo Comunale Angolo del Sommelier, pillole sulla degustazione
e sulla tecnica di servizio a cura di AIS Umbria. Evento gratuito su prenotazione.

Sabato 8 ottobre

10.00 al Teatro Comunale premiazione Premio Wine Art 2022 “No War Yes Wine”, incontro con
gli studenti dell’Istituto comprensivo Bonfigli di Corciano

17.00 alla sala del Consiglio di palazzo Comunale convegno Dal via libera della UE alla vinificazione “La sfida per una viticoltura sostenibile anche in Umbria”. Dopo i saluti del sindaco Cristian Betti, Bruno Nucci (presidente associazione Corciano Castello di vino) presenterà le
cantine partecipanti. Interverranno Roberto Morroni (assessore alle politiche agricole della Regione Umbria), Emanuele Bizzi (presidente Consorzio Tutela Vini Trasimeno), Alberto Palliotti (Università degli studi di Perugia), Paolo Storchi (ricercatore Crea), David Bambini (area manager Vivai Rauscedo), Giuseppe Antonelli (Regione Umbria). Modera Diego Contini (agronomo)

18.00 apertura degli stand gastronomici e delle cantine
18.00 alla sala del Consiglio di palazzo Comunale apertura mostra Wine Art “No War Yes Wine”, a cura degli studenti dell’Istituto comprensivo Bonfigli di Corciano
19.00 al Teatro Comunale Salotto di vino “Un brindisi allo sport”, incontro con Gino Sirci, presidente Sir Safety Susa Perugia. Interverranno Bruno Nucci (presidente associazione Corciano Castello di vino), Cristian Betti (Sindaco di Corciano), Roberto Morroni (assessore alle politiche agricole della Regione Umbria), Ferruccio Nucci (direttore commerciale Susa Spa). Modera la giornalista Elena Ballarani

20.00 apertura Taverna del Duca

21.00 in piazza Coragino concerto di vino con Diana Party Band
21.00 in piazza Doni concerto di vino Crossing Over
21.30 alla sala del Consiglio di palazzo Comunale Angolo del Sommelier, pillole sulla degustazione
e sulla tecnica di servizio a cura di Ais Umbria. Evento gratuito su prenotazione.
23.00 in piazza Coragino “Contr@vento” dance & discomusic ’70, ’80, ’90, 2000 a cura
dell’associazione Corciano Castello di vino con Dj Sesè, live percussion Federico Wilkinz, live show
dancer Le ragazze di Eco&Chic

Domenica 9 ottobre

11.00 alla sala del Consiglio di palazzo Comunale “Degustazione Bendata” per decretare i vincitori delle seguenti categorie: “Miglior Rosso”, “Miglior Bianco”, “Miglior Rosato”, Miglior Bollicina”. I premi saranno assegnati da una giuria tecnica sulla base di una degustazione bendata dei vini proposti dalle cantine partecipanti. La giuria tecnica è composta dal presidente Jacopo Cossater, Francesca Granelli (enologo e sommelier Wset), Massimo Caponi (sommelier professionista e responsabile Enoteca Giò)

12.30 apertura Taverna del Duca – Pranzo di vino

16.00 apertura stand gastronomici e cantine

Dalle 16.00 alle 19.00 in piazza Doni “Giocando nel castello”, giochi per bambini a cura di Facciamo Festa

16.30 lungo le vie del borgo Street parade dei Tamburini di Corciano
18.00 alla Taverna del Duca “Si scrive Gamay, si legge Trasimeno” degustazione guidata a cura del giornalista Jacopo Cossater alla scoperta del più importante vino rosso prodotto nel territorio del lago Trasimeno: il Gamay. Durante l’evento una panoramica attraverso alcune delle bottiglie più significative per capire le principali caratteristiche della tipologia e della denominazione (prenotazione obbligatoria.

21.00 in piazza Doni si terranno le premiazioni della decima edizione di Corciano Castello di vino 2022

Sito ufficiale: www.corcianocastellodivino.it

Consorzio Tutela Vini Doc Colli Del Trasimeno - P.zza Antonio Gramsci, 1 06061 Castiglione del Lago (PG) C.F. - P.IVA 02216920542

Copyright Consorzio Tutela Vini Trasimeno @2022 all right reserved